La Bioimpedenziometria (BIA) è un esame di tipo bioelettrico, rapido e non invasivo, utile per conoscere la composizione corporea di un soggetto e per valutarne lo stato nutrizionale. Questa tecnica si basa sul principio fisico che l’acqua (che è presente nel nostro corpo) è un ottimo conduttore di corrente elettrica, le cellule funzionano come dei condensatori che accumulano e sfasano la corrente, mentre il grasso è un cattivo conduttore.

Le alterazioni del peso di un soggetto possono derivare sia dai comparti fluidi, sia dai comparti solidi quali grasso o muscoli. Il cambiamento del peso visibile sulla bilancia non si riferisce, quindi, solo alla massa grassa, ma potrebbe derivare semplicemente da variazioni dei liquidi corporei o da variazioni della massa muscolare. Per tale motivo è di fondamentale importanza individuare la COMPOSIZIONE CORPOREA del soggetto data dall’insieme della MASSA GRASSA, della MASSA MUSCOLARE, delle OSSA e dell’ACQUA totale presente nel nostro corpo.

Mediante questo esame è possibile quindi valutare come il nostro corpo risponda al regime alimentare consigliato durante la visita (per la perdita di massa grassa) o in seguito a programmi di allenamento sportivo (volti all’aumento della massa muscolare).

Alimentazione