Nel corso degli ultimi decenni la vita di tutti noi è sensibilmente cambiata, sia dal punto di vista sociale che economico. La nostra aspettativa di vita si è allungata grazie a scoperte e innovazioni scientifiche in campo medico e tecnologico; tuttavia si è verificato un cambiamento profondo dell'ambiente in cui viviamo: siamo costretti a fare i conti con ritmi di vita nettamente diversi da quelli dei nostri nonni, a fronteggiare inquinamenti di vario tipo e ad abituarci ad uno stile alimentare che spesso ha perso la genuinità di una volta.
Il nostro organismo, costituito da due unità indivisibili (mente e corpo), per conservare la salute deve reagire a tutto questo mantenendosi costantemente in un equilibrio dinamico.

Discipline come Omeopatia e Omotossicologia prendono in considerazione l'unità complessa di cui siamo costituiti, al fine di ristabilire equilibri perduti.