Il T’ai Chi Ch’üan (o T’ai Chi) è un’antica arte marziale cinese basata sul concetto taoista di Yin e Yang, l’eterna alleanza degli opposti. T’ai Chi Ch’üan significa letteralmente “Pugilato della Suprema Polarità”. Esso si è trasformato nel corso dei secoli in una raffinata forma di esercizio per la salute ed il benessere psicofisico e consiste principalmente nell’esecuzione di una serie di movimenti lenti, circolari e concatenati tra loro che ricordano una danza ma che in realtà mimano la lotta con un avversario immaginario. Tali movimenti possono essere eseguiti a mani nude o con il supporto di particolari armi. Con la pratica si impara ad acquietare la mente, a muovere il corpo in modo rilassato e consapevole, a calmare il respiro. Il T’ai Chi rende il corpo più agile, armonioso e migliora la postura.